Crea sito

Cantina Antinori

20140115_115502.jpg

Da oltre 600 anni la famiglia Antinori si dedica alla produzione di vini. Le origini affondano nel lontano 1385, quando Giovanni Piero Antinori entrò a far parte dell’ Arte Fiorentina dei Vinattieri. Da ben 26 generazioni la famiglia ha sempre gestito direttamente questa attività con scelte innovative e talvolta coraggiose ma sempre mantenendo inalterato il rispetto per le tradizioni e per il territorio.

20140115_115520.jpg

Al timone dell’azienda oggi c’è Albiera Antinori, con il prezioso supporto delle due sorelle Allegra e Alessia, mentre il padre, Marchese Piero Antinori,  è il Presidente onorario della società. Una storia di  interminabile successo. Nonostante il nome dell’azienda affermatosi negli anni, non hanno mai abbassato la guardia, puntando sempre alla ricerca e alla qualità. I Marchesi Antinori protagonisti indiscussi di alcune etichette che hanno dato la svolta al panorama vitivinicolo in Italia e nel Mondo come principali produttori italiani di vini di qualità. Il Solaia è uno dei vini italiani più apprezzati al mondo,  ma anche il Tignanello, due Supertuscan di indubbia fama internazionale. Antinori vanta diverse Tenute sia in Toscana che in altre regioni italiane e in altre nazioni.

20140115_121419.jpg

La nuova cantina è stata inaugurata nel mese di ottobre del 2012, è un’ opera di architettura, i lavori per la realizzazione sono durati sette anni. La struttura della cantina, di colore marrone-rosso e costruita con materiali naturali quali cotto, legno, corten, vetro è incentrata sul legame profondo e radicato con la terra, nel rispetto della bellezza di questi luoghi che hanno da sempre accolto i vigneti della famiglia Antinori. Realizzata interamente con materiali locali e con grande rispetto per l’ambiente e per il paesaggio toscano, rappresenta una pietra miliare nella storia della famiglia.

20140115_123439.jpg

La cantina si affaccia sulla campagna tramite una terrazza circondata dal vigneto coltivato con la varietà tipica del Chianti Classico, il Sangiovese, insieme alle altre che storicamente gli vengono affiancate: il Canaiolo, il Ciliegiolo, il Colorino, la Malvasia nera, il Mammolo. Una piccola parte è dedicata anche a vitigni internazionali, il Cabernet Sauvignon e Franc. Con gli amici e colleghi Antonio Caprara e Mario Sacchetti abbiamo visitato questa prestigiosissima Cantina nel 2014. Visitammo la cantina con enorme piacere e ne rimanemmo affascinati sia per la struttura che per il lavoro attento ad ogni minimo dettaglio. Da oltre quarant’anni operiamo nel settore della ristorazione,  e nelle liste Vini di ogni singola struttura ove abbiamo operato, i vini di Antinori sono stati sempre presenti, dal più semplice al più blasonato.

20140115_134107.jpg

Pubblicato da Adriano Guerri

La passione per il vino mi ha portato a scrivere su questo Blog. Sono un Maitre d' hotel e Sommelier Professionista. Il vino fa parte della mia vita quotidiana sia al lavoro che al di fuori. Non so mai quando finisce il lavoro ed inizia l'hobby.

Translate »